Seguici sui Social

Attualità

Di Battista: “Autostrade per l’Italia va nazionalizzata”

Avatar

Pubblicato

il

Di Battista ex deputato 5 stelle
PUBBLICITA


Nella giornata di oggi, Alessandro Di Battista è intervenuto in merito alla revoca della concessione ai Benetton

Di Battista: “Occorre portare al consumatore tutto quello che è possibile. Occorrerebbe aggrapparsi a questa frase per chiedere la nazionalizzazione di Autostrade per l’Italia (ASPI), cosa che andrebbe fatta, la società dei Benetton. Dopo gli arresti dei massimi dirigenti di ASPI tra i quali l’ex amministratore delegato Castellucci, e soprattutto dopo la pubblicazione dei risultati delle perizie dei tecnici sul crollo del Ponte Morandi, neppure la revoca della concessione è sufficiente. Lo Stato deve tornare a controllare le autostrade. Oltretutto si tratta di infrastrutture costruite grazie alle tasse dei cittadini, dei consumatori. Sono passati 868 giorni dalla strage di Genova. 868 giorni duranti i quali la famiglia Benetton ha continuato a incassare pedaggi su pedaggi. Ci sono stati 43 morti, centinaia di sfollati, arresti illustri e parole scritte nelle perizie sul crollo che gridano vendetta. I consulenti del giudice per le indagini preliminari, nella loro perizia, hanno scritto che se controlli e manutenzione fossero stati eseguiti correttamente, con elevata probabilità, avrebbero impedito il verificarsi dell’evento. Questi hanno inoltre aggiunto che non sono stati individuati fattori indipendenti dallo stato di manutenzione e conservazione del ponte che possano avere concorso a determinare il crollo. Se Autostrade per l’Italia avesse compiuto normali controlli e fosse intervenuta per contrastare la corrosione dell’acciaio dei piloni, il Ponte Morandi starebbe ancora in piedi”.


Attualità

ROMA Stop veicoli inquinanti dal 16 al 18 gennaio in Fascia Verde

Avatar

Pubblicato

il

Per le giornate del 16,17 e 18 gennaio 2021 blocco delle auto più inquinanti nella Fascia Verde. Lo comunica in una nota il Campidoglio.

Allo scopo di limitare i danni provocati dall’inquinamento atmosferico, il Campidoglio rende noto che è stata disposta una limitazione alla circolazione veicolare all’interno della Ztl Fascia Verde secondo queste modalità: Nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 gennaio 2021 dalle ore 7:30 alle 20:30, lo stop riguarderà i ciclomotori e motoveicoli PRE-EURO 1 ed EURO 1; gli autoveicoli a benzina PRE-EURO 1, EURO 1 ed EURO 2; gli autoveicoli diesel PRE-EURO 1, EURO 1 ed EURO 2. Nella giornata di lunedì 18 gennaio dalle ore 7:30 alle 20:30 stop ai ciclomotori e motoveicoli PRE-EURO 1 ed EURO 1; autoveicoli a benzina EURO 2. Il testo dell’ordinanza e le relative deroghe sono online sul sito di Roma Capitale.

Roma, inseguimento da film a San Pietro

SEGUICI SU TWITTER

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA