Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Ultime Notizie Roma


PUBBLICITA

La Raggi insultata da Salvini: “E’ proprio scema, poverina”

Raggi

Parole pesanti dal  leader della Lega, Raggi: “Verso le donne si scivola spesso verso l’insulto

Roma. Scontro verbale  tra Matteo Salvini e Virginia Raggi. Il  leader della Lega infatti le ha rivolto parole poco cavalleresche  durante la sua visita al parco archeologico di Centocelle a Roma, in risposta a un commento rilasciato dalla Sindaca ai microfoni di RaiNews24. Durante l’intervista infatti la Raggi aveva così commentato la visita di Salvini nel quartiere romano: “Oggi Salvini va a Centocelle? Immaginiamo che risposte possa dare. La sua forza (politica ndr) ha aperto i campi rom, uno fu sgomberato senza bonifiche, invece noi facciamo la bonifica” Immediato il contro attacco di Salvini: “Noi apriamo i campi rom? Ma questa è scema proprio, poverina”, avrebbe replicato. Per poi proseguire: “Noi faremo bonifica? Dopo 4 anni e mezzo? Un sindaco che ha perso 4 anni e mezzo dovrebbe chiedere scusa ai romani e cambiare mestiere“, ha concluso il leader della Lega. Che ha sferrato poi il colpo finale citando le imminenti elezioni: “Ad aprile? I romani diranno bye bye. La risposta non gliela darà Salvini, ma i cittadini di Roma”, ha infatti pronosticato.

La replica della Raggi e le accuse di sessismo

Virginia Raggi ha replicato agli insulti mentre era ospite del Gr1 Rai, sostenendo che l’attacco in questione è di stampo sessista. “Salvini mi avrebbe insultata anche se fossi stata un uomo? Non sono nella sua testa, ma direi di no. Gli uomini si criticano tra di loro sul merito, verso le donne si scivola invece spesso verso l’insulto”, ha affermato. “Siamo in un Paese veteromaschilista e alcuni esponenti dei partiti fanno capire quale concezione abbiano delle donne… poverini“, ha contrattaccato la Sindaca. La vicenda ha evidenziato anche la mancanza di solidarietà dopo l’episodio da parte degli altri esponenti del movimento stelle, soprattutto di quelli di genere femminile. “Molto più di un po’ di solidarietà mi è mancata. Io sono vittima di attacchi e insulti sessisti da prima che mi sedessi in Campidoglio, già dalla campagna elettorale. C’è scarsa solidarietà dal mondo femminile, ed è un peccato: se già noi donne non facciamo scudo sarà difficile cambiare la mentalità degli uomini“, ha infatti dichiarato Virginia Raggi durante l’intervento.

 

 

 

Ti potrebbe interessare

Attualità

Manifestazioni contro il green pass da nord a sud. Piazza Del Popolo a Roma stracolma di sostenitori

Calcio

Stadio della Roma Raggi rassicura i tifosi circa la realizzazione del progetto

Politica

La Raggi non si è ancora vaccinata e sul web spuntano i post no vax del marito. Piovono critiche dagli altri candidati

Attualità

Roma in campo contro l'abbandono degli animali: al via la campagna del Campidoglio

Pubblicità