Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca


PUBBLICITA

Rissa a Fiumicino, indagato 18enne per tentato omicidio

rissa-fiumicino

Rissa a Fiumicino, nuovi sviluppi: indagato un diciottenne e denunciati altri 9 giovani

Fiumicino. Importanti sviluppo nelle indagini relative alla maxi rissa scattata ieri nei giardini pubblici di Via Italo Gismondi a Fiumicino. Rissa che ha visto coinvolti circa venti giovani, uno dei quali ha riportato una ferita al braccio ed è stato condotto all’ospedale Grassi di Ostia per essere medicato. Grazie ai riscontri investigativi e alle testimonianze dei conoscenti della vittima, i poliziotti sono riusciti a risalire sia al conducente dell’auto che all’identità dell’aggressore. Si è inoltre arrivati alla conclusione che la rissa, sicuramente premeditata, era scaturita a seguito di una serie di insulti scambiati da alcuni ragazzi sui social per futili motivi non ancora appurati. A quanto risulta l’aggressore si è presentato con un coltello nascosto nel borsello, scagliandosi poi contro la vittima con grande violenza: solo per una fortunata casualità i colpi inferti non sono stati fatali per l’altro giovane. Dopo l’identificazione il ragazzo è stato denunciato per tentato omicidio, rissa e porto abusivo di strumenti atti ad offendere. Si è risaliti inoltre all’identità di altri 9 partecipanti alla rissa, dei quali tre minorenni; ad alcuni è stato sequestrato il telefono cellulare al fine di accertare sia l’origine della rissa scaturita attraverso un social network nonché verificare la presenza di eventuali video girati nel corso degli eventi. Saranno tutti denunciati all’Autorità Giudiziaria per rissa aggravata.

Ti potrebbe interessare

Cronaca

Brutta disavventura finita per il meglio per 4 ragazzi che volevano divertirsi al lago a Castel Gandolfo

Cronaca

Arrestato dalla Polizia uno dei responsabili dei festeggiamenti vandalici per la Nazionale

Cronaca

Fiumicino Maxi incendio di veicoli: notte di fuoco per la cittadina aeroportuale

Cronaca

Aggredisce un agente di polizia tentando di strangolarlo. I fatti si sono consumati nei pressi della Mura Aureliane

Pubblicità