Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca


PUBBLICITA

ROMA Incendio alla sede ISS: indagano i Carabinieri.

ROMA Incendio alla sede ISS: indagano i Carabinieri del Nucleo Investigativo capitolino.

ROMA Incendio alla sede ISS. Sul movente, al momento si guarda in ogni direzione: dalla dimostrazione all’attentato, fino alla semplice bravata. La miccia si è innescata ieri sera, intorno alle 20: del liquido infiammabile cosparso sul portone dell’edificio di viale Regina Elena. Ignoti gli hanno dato fuoco e poi sono fuggiti. Per fortuna, il rogo non ha creato danni eccessivi: i Carabinieri sono infatti prontamente intervenuti spegnendo le fiamme.

Un “inaccettabile atto intimidatorio contro l’Istituto Superiore di Sanità“, così l’ha definito su Facebook il Ministro della Salute Speranza. Che ha rivolto “a Silvio Brusaferro e a tutto il personale Iss il pieno sostegno e la gratitudine per il lavoro straordinario fatto ogni giorno al servizio del Paese. Il nemico è il Covid, non chi si impegna per combatterlo“.

Fin da inizio pandemia – hanno aggiunto il presidente Brusaferro e il dg Picciolil’Istituto ha lavorato senza sosta per sostenere scientificamente la gestione dell’emergenza. Il suo unico interesse è stato tutelare la salute di tutti i cittadini e delle nostre comunità. Per questo, continueremo a servire il nostro Paese per superare insieme questa pandemia“.

Ti potrebbe interessare

VIII Municipio

Ancora notte di sangue nella Capitale: un 26enne ucciso in strada dopo una lite

Attualità

Manifestazioni contro il green pass da nord a sud. Piazza Del Popolo a Roma stracolma di sostenitori

Cronaca

Nella giornata odierna si è consumato un vasto incendio a Castel San Pietro Romano, comune capitolino situato nella zona dei monti prenestini

Attualità

Roma in campo contro l'abbandono degli animali: al via la campagna del Campidoglio

Pubblicità