CINECITTA’ “Sei la spia dei prof” e lo pestano: denunciata gang di giovanissimi

CINECITTA’ “Sei la spia dei prof” e lo pestano: denunciata gang di giovanissimi.

CINECITTA’ “Sei la spia dei prof“. Così 7 studenti romani, di età tra i 13 e i 15 anni e incensurati, avrebbe apostrofato un compagno di classe coetaneo. Del gruppo farebbero parte anche 3 ragazzine. Sulle loro tracce si sono messi i Carabinieri della Stazione di quartiere. I quali, dopo un’articolata indagine, li hanno identificati e denunciati alla Procura presso il Tribunale capitolino per i minorenni. Dovranno ora rispondere, a vario titolo, di lesioni personali aggravate in concorso, diffamazione, diffusione di riprese e registrazioni fraudolente. I fatti hanno avuto avvio lo scorso 4 febbraio, mentre la vittima, uno studente romano di 15 anni, si trovava in piazza Don Bosco con alcuni amici. All’improvviso, alcune persone che non conosceva gli si sono avventate contro: dopo averlo definito ‘spia dei prof’, lo hanno scaraventato a terra e picchiato. Il gruppo lo riteneva colpevole di aver rivelato i nomi di alcuni coetanei disturbatori delle lezioni a scuola. Mentre alcuni componenti lo tempestevano di calci e pugni, altri riprendevano la scena con il telefonino. Il video è stato poi pubblicato sui social. L’episodio, costato alla vittima solo forti contusioni e tanto spavento, è stato immediatamente denunciato ai Carabinieri. I quali hanno analizzato alcune chat e il racconto dei testimoni ed effettuato alcune individuazioni fotografiche. Al setaccio sono finiti persino i corridoi della scuola. Alla fine i 7 responsabili sono stati identificati e deferiti all’Autorità Giudiziaria. Tre di essi, due maschi e una femmina, hanno ricevuto un’ulteriore denuncia in quanto responsabili della video registrazione e della diffusione sui social del pestaggio.