PIETRALATA Corpo senza vita rinvenuto in una valigia: Polizia al lavoro

Portuense uomo cade dal terrazzo
La Polizia intervenuta dopo l'accaduto

PIETRALATA Inizio di giornata nell’orrore per il ventunesimo quartiere di Roma.

Pietralata. A rinvenire il cadavere una persona che si trovava a passare dalle parti di piazza Federico Sacco. Quest’ultima si è accorta della presenza di una valigia tra i veicoli in sosta. A destare la sua attenzione è stato però soprattutto che fuori da essa sporgesse una testa umana. Immediato è scattato dunque l’allarme presso le forze dell’ordine, giunte sul posto con gli uomini della PS del Commissariato Sant’Ippolito.

Gli agenti hanno aperto il trolley e all’interno effettivamente c’era una persona senza vita. Il corpo era in buone condizioni, segno che il trapasso non era avvenuto da molto tempo. Ad avvolgerlo alcune buste per la spazzatura nere, la cui grandezza non era stata però sufficiente a contenere anche la testa. Gli inquirenti si sono così subito messi al lavoro per chiarire le cause della morte e l’identità dell’assassino.

A metterli sulla giusta pista alcune tracce di sangue presenti non lontano da dove si trovava il cadavere. Sono state proprio loro a condurli presso l’abitazione del deceduto. Dall’analisi di quest’ultima, oltre che dalle testimonianze di alcune persone vicine all’uomo, gli inquirenti contano di ricevere dettagli utili a far luce sul caso.

SCOPRI ANCHE LA CARNE ‘VEGANA’ DI SMALLING