Riapertura discoteche, c’è l’ok del Ministero della Salute

Ad una svolta la questione della riapertura discoteche: tutti i dettagli.

Riapertura discoteche, l’annuncio tanto atteso dal popolo della notte è finalmente arrivato. A darlo, ai microfoni di RTL 102.5, il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. In sostanza, c’è l’ok al ritorno al lavoro per il settore, tra i pochi ancora senza una prospettiva di futuro. Una decisione, rivela Costa, arrivata dopo un “colloquio” con il titolare del Dicastero, Roberto Speranza. Quanto alla tempistica, spiega poi il sottosegretario, dettagli più precisi saranno comunicati nel corso di “questa settimana“.

Comunque, una prima indicazione di massima c’è già: la dead line, annuncia Costa, sarebbe infatti stata fissata per “i primi dieci giorni di luglio“. Sulla questione del protocollo per consentire la riapertura in sicurezza, poi, il sottosegretario non ha dubbi: ci sarà bisogno del “green pass“. Chi vorrà entrare in discoteca dovrà dunque essere vaccinato completamente, essere guarito dal Covid o essersi sottoposto ad un tampone negativo nelle ore precedenti l’accesso.

STOP ANCHE ALLE MASCHERINE ALL’APERTO