Svolta sulla cannabis : Si potrà coltivare in casa, l’ira di Salvini e Meloni

Un enorme passo in avanti verso la legalizzazione della cannabis in Italia, da ora si potrà coltivare in casa

Svolta sulla cannabis in Italia, ieri è stato votato in commissione Giustizia della Camera il testo base sulla cannabis : “Si depenalizza la coltivazione di non oltre 4 piante femmine in casa“. Ad annunciarlo il Presidente e relatore del provvedimento Mario Perantoni del M5S. A votare contro Lega, FDI, FI con l’eccezione di Elio Vito. Si è astenuta Italia Viva, mentre a favore tutti gli altri partiti di sinistra. Da questo provvedimento si evince non solo la coltivazione di piccole piantine in casa, ma anche l’aumento di pene per traffico e spaccio grave che passeranno da 6 a 10 anni.

L’IRA DI SALVINI E MELONI

Sul tema a riguardo si sono esposti i leader di Lega e FI. Per Salvini è un grande errore : “La droga fa male, è morte“, la Meloni anche risponde a modo : “La droga non è mai innocua“.

cannabis in casa

L’ATTACCO DELLA GERINI ALLA RAGGI