Cagnolino ritrovato alla stazione termini
Cagnolino ritrovato alla stazione termini

Cagnolino ritrovato alla stazione Termini e riconsegnato alla proprietaria

Un cagnolino è stato ritrovato dai vigili nei pressi della stazione Termini

Cagnolino ritrovato alla Stazione Termini

Un cagnolino ritrovato alla Stazione termini grazie ai vigili urbani del I Gruppo. La pattuglia ieri mattina è stata avvisata da un cittadino che ha detto agli agenti che c’era un cagnolino che vagava smarrito nei pressi dello snodo ferroviario per poi trovare rifugio dentro a un negozio della zona.
Il Jack Russel, spaventato ma in buone condizioni, è stato portato presso la sede di via della Greca, dove gli agenti del Reparto Tutela Ambiente si sono immediatamente attivati, fornendogli acqua e cibo e riempiendolo di tutto l’affetto necessario per tranquillizzarlo <3
Il problema principale era che il cagnolino non aveva il microchip, ma ciononostante i caschi bianchi hanno avviato una serie di accertamenti nel tentativo di rintracciare il proprietario.
Dopo alcune ricerche dettagliate è stato possibile risalire alla proprietaria, la quale aveva pubblicato un avviso sui canali social a seguito dello smarrimento del suo Milky, avvenuto la sera prima.
La giovane, italiana di 22 anni, era a passeggio con il piccolo, quando è stata rapinata e,  mentre tentava di difendersi dall’aggressore, aveva perso il suo cagnolino.
Grazie alla sensibilità e ad uno spiccato spirito d’iniziativa del personale, diretto dalla Dirigente Dott.ssa Donatella Scafati,  Milky ha potuto di nuovo essere tra le braccia della sua padrona che, alla vista del piccolo, è scoppiata in lacrime di gioia, dopo il grande spavento.
Enorme la gratitudine espressa con affetto nei confronti degli agenti per la premura e le attenzioni dimostrate.