Elezioni Roma, tra Destra e Sinistra vince l’astensionismo

Elezioni Roma, record negativo per la Capitale con l’affluenza più bassa di sempre

Elezioni Roma, “vinceGualtieri. Il candidato Pd stravince al ballottaggio contro il candidato del centrodestra, Michetti. Come per il primo turno anche nel secondo però tra le due fazioni vince l’astensionismo, per Roma è un dato super negativo rimarcato anche dai leader del Pd, Letta e di Fratelli d’Italia, Meloni. Se nel primo turno l’affluenza era stata del 48,54%, nel secondo è crollata al 40,68%, più della metà dei romani non si è quindi recata alle urne. La politica come denotano i leader politici è diventata materia noiosa e la scelta di non candidare nomi forti e conosciuti almeno per il centrodestra è stata fatale. Anche la stessa propaganda non ha avvicinato il popolo al voto, troppo concentrato su altri temi, dal covid al green pass passando per lo sport.

gualtieri

GUALTIERI SINDACO : LE SUE PAROLE