Massimo Ferrero in manette: nuovi guai con la giustizia per il Viperetta

Massimo Ferrero in manette: tutte le accuse contestate al patron della Samp

massimo ferrero arrestato

Massimo Ferrero in manette. Al presidente non è bastato aver assistito dal vivo alla sconfitta della sua Sampdoria contro la Lazio. Un dramma per lui, noto tifoso romanista, al quale nelle ultime ore se n’è aggiunto un altro. E non stiamo parlando della contestazione rivoltagli dai tifosi doriani, che attraverso uno striscione hanno invocato il subentro di Vialli al vertice del club. Ad infliggerglielo sono stati gli uomini della Guardia di Finanza, al termine di un’indagine condotta dai magistrati della Procura di Paola, in provincia di Cosenza. Le accuse a carico dell’imprenditore sarebbero relative a condotte societarie illecite e alla bancarotta. Non dovrà rispondere di nulla invece la società blucerchiata, del tutto estranea alla vicenda. 70 anni, Ferrero si trova attualmente in carcere. Insieme a lui, lo stesso provvedimento è stato comminato ad altre 5 persone, poste in regime di detenzione presso la propria abitazione.

INTANTO TOTTI BOCCIA LA ROMA DI MOURINHO

CAMBIA GDPR