Totti boccia la Roma di Mou. E non esclude il ritorno

Totti boccia la Roma di Mou. Le parole dell'ex capitano tra presente e futuro.

totti tribuna

Totti boccia la Roma di Mou. L’ex numero dieci ha parlato a Roma, nel corso di un evento organizzato da Digitalbits. Quest’ultima, società di primo piano a livello internazionale nel settore delle criptovalute, ha infatti da poco sottoscritto un accordo di sponsorizzazione con i giallorossi. Oltre ad aver scelto proprio Totti come global ambassador, ruolo che l’ex Pupone ricoprirà nel prossimo triennio. Il sogno dei tifosi è però quello di vederlo dirigere la propria squadra del cuore: “Quello che accadrà in futuro non lo so – commenta a proposito l’ex capitano – Forse però questo ruolo mi darà più occasioni per parlare con la società“.

Inevitabile poi soffermarsi sull’attuale situazione della squadra di Mourinho: “Da tifoso dico che il momento non è buono, ma ci siamo abituati. Sono convinto però che la società e l’allenatore stiano lavorando per tornare a regalarci grandi emozioni, come la Roma merita. Spero che non passi troppo tempo prima di rivedere la squadra a grandi livelli, anche in Europa“. Poi detta la sua ricetta per vincere: “Oltre ad un allenatore importante e ad una società presente, servono soprattutto grandi giocatori. E nella rosa attuale non ce ne sono“.

Emozionante poi il suo ritorno sugli spalti dell’Olimpico, sabato sera, dopo una lunga assenza: “Mi ha fatto un effetto particolare – rivela – Anche perchè per trent’anni la Roma è stata mia. Voglio ringraziare i tifosi per come mi hanno accolto e per come mi trattano ogni giorno“.

FLOP MOURINHO CON LE BIG: IL DATO

CAMBIA GDPR