TOR SAPIENZA Cadavere rinvenuto in casa popolare: è giallo

TOR SAPIENZA Cadavere rinvenuto in casa popolare: quartiere sotto choc

tor sapienza cadavere

TOR SAPIENZA Cadavere rinvenuto in casa popolare. Si trovava all’interno di un’intercapedine. Secondo le prime informazioni, apparterrebbe ad un 48enne egiziano, di professione operaio. Di questi non si avevano più notizie da circa una settimana.

A dare l’allarme, nel primo pomeriggio di ieri, una segnalazione. Sul posto, in via Giorgio Morandi, sono così immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco. Due squadre hanno dovuto lavorare diverse ore per tirare fuori la salma. Quando ci sono riuscite, hanno notato che presentava legature intorno a mani e piedi.

TOR SAPIENZA CADAVERE, LE INDAGINI

L’identificazione è stata resa possibile grazie all’intervento dei parenti. Incensurato, il 48enne viveva poco distante da dove è stato ritrovato il suo corpo. Dell’alloggio avrebbe preso possesso in maniera illecita e vi si sarebbe stabilito insieme al fratello e ad altri due connazionali.

Il cadavere si trova ora nella disponibilità dell’A.G., che potrebbe disporre su di esso accertamenti utili alle indagini. Queste ultime sono state affidate ai Carabinieri di Montesacro, che ipotizzano il reato di omicidio volontario.

TBM, BAR CHIUSO: UN ARRESTO