Fughe radioattive dall’Ucraina all’Italia? Le opinioni del capo della Protezione Civile

Fughe radioattive in Italia: pericolo reale?

L’attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia in Ucraina da parte di Mosca ha allarmato tutto il mondo.

A tal proposito, il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, ha chiarito che il nostro Paese è pronto e che sia il ministero dell’Interno che il Dipartimento hanno dei ruoli in tutti gli scenari che dovessero presentarsi. Per quanto riguarda i rischi di fughe di radioattività ha affermato che l’Italia è in stretto contatto con vari enti di controllo e che c’è un piano che è previsto e vige già dal 2010.

Dunque un Piano di emergenza esiste ma si spera di non doverlo attuare.

Seguici anche su FB

Gualtieri e l’ipotesi delle case agli occupanti abusivi: le opinioni dell’opposizione

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE