Lavoro, profughi ucraini: in Italia pronte migliaia di assunzioni

Per quanto riguarda il mondo del lavoro, profughi ucraini destinatari di migliaia di assunzioni

LAVORO PROFUGHI
Drehscheibe Köln-Bonn Airport - Ankunft Flüchtlinge 5. Oktober 2015

Lavoro, profughi ucraini destinatari in Italia di migliaia di assunzioni. Tante le iniziative in questa direzione, tra cui quella promossa da Confesercenti. Si tratta di un pacchetto di 10.000 contratti stagionali (a termine) nei locali per i cittadini ucraini in fuga dal proprio paese, tormentato dalla guerra. A tal proposito è intervenuto il presidente di Confesercenti Claudio Pica, che ha posto l’accento sull’impegno profuso a sostegno della popolazione ucraina.

LAVORO, PROFUGHI, PARLA IL PRESIDENTE DI CONFESERCENTI

Si tratta di una situazione grave ed estremamente delicata. Numerose famiglie si trovano in grande difficoltà e noi vogliamo fare la nostra parte” ha chiosato Pica ai microfoni de Il Messaggero. Una causa nobile che, però, rischia di suscitare malumori in quei cittadini italiani per i quali, specie nell’ultimo periodo, la ricerca del lavoro è diventata una priorità troppo spesso senza riscontro.