“Palazzo con rifugio antiaereo a Roma”: l’annuncio fa il giro del web

"Palazzo con rifugio antiaereo a Roma". Il particolare dettaglio contenuto in un'inserzione immobiliare

palazzo con rifugio antiaereo roma

Trovare casa in un palazzo con rifugio antiaereo? A Roma si può. L’offerta, pubblicata su un noto portale web del settore, parla di un appartamento “completamente ristrutturato”. L’immobile si troverebbe nella periferia della Capitale, all’interno di uno stabile risalente agli anni ’30. Forse proprio per questo sarebbe dotato del bunker, di particolare importanza visti i tempi che viviamo. Una struttura che quindi di recente è divenuta molto ricercata, per dare un ulteriore tocco di sicurezza alla propria dimora. A farne richiesta sono soprattutto i privati, i quali si stima possono arrivare a spendere fino a 60mila euro per assicurarsela.

PALAZZO CON RIFUGIO ANTIAEREO, LE STRUTTURE A ROMA

I rifugi antiaereo comunque a Roma non mancano. A partire dalle stazioni della metropolitana, a cui si aggiungono le cantine dei palazzi, adattate tra il ’40 e il ’45. Senza dimenticare i 12 bunker blindati, destinati a proteggere le autorità, civili e militari. Tra questi, quello ‘di lusso’ e tuttora visitabile, situato a Villa Ada. Oltre ai due di Villa Torlonia e a quello sotto Palazzo Venezia, fatti erigere dal Duce.