Droga a Roma, da San Pietro a Tor Bella Monaca solo andata

Droga a Roma, un uomo arrestato dai Carabinieri per detenzione e spaccio di stupefacenti. Un altro segnalato al Prefetto

droga a roma san pietro tor bella monaca
Ultimo aggiornamento:

Nuovo traffico di droga a Roma terminato per mano delle forze dell’ordine. Per la precisione, dei militari del Nucleo Operativo della Compagnia San Pietro, guidati dai magistrati della Procura della Repubblica capitolina. A finire in manette, dopo essere stato colto sul fatto, un 65enne, a carico del quale sono emersi gravi indizi di colpevolezza. I Carabinieri ne hanno seguito le tracce nel corso di un’indagine nel mondo degli stupefacenti. Sono così giunti fino al quartiere di Tor Bella Monaca, dove, nel pomeriggio di ieri, hanno dato luogo al suo fermo. L’uomo aveva infatti appena ceduto due dosi di cocaina ad un’altra persona, anch’essa di sesso maschile.

DROGA A ROMA, UN ARRESTO E UNA SEGNALAZIONE

I militari si sono quindi recati presso l’abitazione del 65enne, dove, al termine della perquisizione, sono stati rinvenuti 9 chili di cocaina. La droga a Roma, stipata in altrettanti pacchi nascosti nella camera da letto, è stato immediatamente posta sotto sequestro. L’uomo è stato quindi tradotto in carcere, dove gli è stata disposta la convalida dell’arresto. L’acquirente, identificato in un 61enne, è stato invece segnalato alla Prefettura quale assuntore. Da accertamenti sul suo conto tramite la banca dati si è scoperto che stava scontando gli arresti domiciliari per vari reati. Riportato dunque a casa, vi dovrà rimanere ancora per 11 mesi, fino al termine della pena.