ROMA Biglietti partite negli hotel, siglato l’accordo

ROMA Biglietti partite negli hotel. Importante novità per la prossima stagione

Conference League Roma
la Curva Sud, cuore del tifo giallorosso
Ultimo aggiornamento:

ROMA Biglietti partite negli hotel. La partnership, in vigore per il momento solo per le gare interne, si rivolge prevalentemente ai tifosi provenienti da fuori Roma. L’accordo tra la società giallorossa e la Federalberghi capitolina è stato chiuso ieri e prevede l’inserimento delle strutture ricettive associate tra i ticket points. A beneficiarne potranno essere quindi anche i turisti, come confermato dal Ceo romanista Pietro Berardi: “Questa esperienza – sottolinea – arricchirà il loro ricordo del viaggio e grazie al lavoro nostro e di Federalberghi potranno viverla con più facilità. Vogliamo rendere le partite all’Olimpico un evento piacevole da prima del fischio d’inizio e siamo certi che viverle dal vivo possa diventare una tappa immancabile per chi visita la città“.

ROMA BIGLIETTI PARTITE NEGLI HOTEL, IL COMMENTO DI FEDERALBERGHI

Soddisfazione anche da Federalberghi Roma. Queste le parole del presidente, Giuseppe Roscioli: “Siamo contenti di questa partnership con una squadra come la Roma, che ha tifosi in tutto il mondo. Come associazione, non possiamo trascurare l’impatto rilevante degli eventi sportivi sul turismo e sull’indotto cittadino. Ad esempio, nell’ultimo derby capitolino, su circa 50mila biglietti venduti, più del 25% è andato a non residenti in città. Lo stesso nella semifinale di ritorno di Conference League con il Leicester, dove ai 3400 tifosi inglesi si sono aggiunti altri 2215 appassionati provenienti da fuori dei confini di Roma“.