I vincitori romani della 21esima edizione del Premio Letterario Racconti nella Rete

dimissioni mattarella

I vincitori romani della ventunesima edizione del Premio Letterario Racconti nella Rete

La giuria tecnica della 21^ edizione del premio letterario “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi. “Complimenti ai vincitori” – dal presidente Demetrio Brandi – “e un sincero ringraziamento a tutti gli autori che hanno partecipato con entusiasmo a questa ventunesima edizione, contribuendo con la qualità delle loro opere a far crescere ulteriormente il nostro concorso”. 

I vincitori di Racconti nella rete saranno premiati a Lucca in occasione della 28^ edizione del festival LuccAutori, in programma dal 17 settembre al 2 ottobre 2022 alla Biblioteca Agorà, Palazzo Bernardini, Isi Barga e Villa Bottini. Nelle giornate di sabato 1 e domenica 2 ottobre, in programma a Villa Bottini, alla presenza degli autori vincitori del premio Racconti nella rete, sarà presentata in anteprima la nuova antologia contenente i racconti selezionati.   Il disegno di copertina è stato realizzato dal disegnatore umoristico Milko Dalla Battista.

Il premio Buduàr per il miglior racconto umoristico è stato assegnato a Chiara Pardini per il racconto “Festa di compleanno”, mentre il premio AIDR (Associazione Italiana Digital Revolution) al vincitore più giovane, Alessio Manfredi Selvaggi, per il racconto “Diverso da chi?”.

i vincitori romani di racconti nella rete

  • Gabriella Cirillo vive e scrive a Roma storie per bambini e racconti brevi per adulti. Psicologa clinica,è laureata in filosofia. Ha partecipato a corsi di sceneggiatura e di scrittura creativa. Scrive soggetti per le serie tv e per film alternandoli con la creazione di favole e racconti brevi. Il resto del tempo è per i suoi amici.
  • Federica Codebò è nata a Roma nel 1966 e vive e lavora in questa città. Le sue giornate sono tutte una continua corsa, ma poi succede che prende carta e penna, comincia a scrivere e il tempo perde quel ritmo veloce che non le piace. Il suo sogno nel cassetto è quello di riuscire a dare una forma a una storia a cui sta pensando da un po’.
  • Maria Luisa La Rosa, siciliana di nascita e romana d’adozione, ha una formazione professionale giuridica e una grande passione letteraria. Nonostante abbia sempre coltivato molteplici interessi, la scrittura è stata la costante fondamentale del mio intero percorso di vita.
  • Chiara Pardini è nata a Roma e laureata in Editoria e Giornalismo a La Sapienza, dopo diverse esperienze nel mondo della comunicazione digital, approda nel mondo della produzione cinematografica, occupandosi principalmente di marketing per film e serie tv. Da sempre appassionata di cinema, di aperitivi e di Jean Austen, negli ultimissimi anni si è riavvicinata alla scrittura creativa.
  • Marco Ruggiero è nato e vive a Roma. Classe ’82, maturità classica, laurea in Medicina e Chirurgia, Specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, marito, padre di due figli, buon lettore. Un giorno come tanti avvia Word e inizia a scrivere. Frequenta corsi di narrativa con la Scuola Omero e partecipa con buoni risultati a concorsi  nazionali. I suoi racconti compaiono in riviste letterarie e in raccolte cartacee.
  • Riccardo Scafati nasce a Roma nel 1976. Dopo aver conseguito la maturità classica si laurea in Economia, senza mai abbandonare il suo interesse per gli studi umanistici.La passione per la scrittura nasce durante gli anni liceali. Risalgono a quegli anni le prime poesie e racconti brevi, di carattere prevalentemente fantastico e grottesco.In aprile 2022 è stata pubblicata la sua prima silloge “Nigredo”, casa editrice Nulla Die.

Racconti nella Rete 2022 – I 25 vincitori (in ordine alfabetico)

Alberto Bassetto “Otto” (Treviso),   GianMarco Cellini “Non sono stato rapito dagli alieni” (Lucca),  Gabriella Cirillo “Un tempo lontano da questo tempo” (Roma) (per bambini), Federica Codebò “Andrea” (Roma), Lucia Corsale “Rosetta” (Siracusa), Cesare Cuscianna “Variazioni Goldberg” (Caserta),  Miriam De Marco “Non sono Damiano” (Cosenza),  Gabriella Gera “La rivolta delle consonanti” (Milano) (per bambini), Antonella Landi “Il compleanno di Alice” (Livorno).

Maria Luisa La Rosa “A caduta libera” (Roma), Arianna Lumare “Punto e basta” (Bari) (per bambini), Alessio Manfredi Selvaggi “Diverso da chi?” (Campobasso) premio AIDR , Moreno Mojana “Tindara, una ragazza del sud” (Genova) , Chiara Pardini “Festa di compleanno” (Roma) premio BUDUAR,  Maria Cristina Peruzzini “Foglie d’ebano” (Pesaro), Silvia Rivolta “Il 3%” (Monza),  Marco Ruggiero “Il diretto Torino-Roma” (Roma), Stefania Salvi “Casting” (Roma), Marzia Santella “Zamino” (Rovigo), Benedetta Scafa “Grande chef” (Firenze), Riccardo Scafati “František” (Roma), Leonardo Schiavone “Annuso e lecco i piedi. No perditempo!” (Ancona), Irene Schiesaro “Solo il tarassaco” (Anzio), Oscar Tison “La porta in fondo al corridoio” (Belluno), Paola Zaldera “ Notte di guardia” (Biella).

Racconti nella rete 

raccontinellarete2022
Riprese a Lucca corto vincitore premio racconti nella rete. regia di giuseppe ferlito.

Seguici anche su facebook!

La cronaca di Roma.it