Stadio della Roma, nodo parcheggio: pronto progetto da 4 mila posti

Stadio della Roma, giallorossi e Campidoglio al lavoro per risolvere il problema del trasporto pubblico e privato

stadio della roma pietralata

La questione Stadio della Roma continua a tenere fortemente banco nella Capitale. In un momento in cui, sulla sponda giallorossa della città, l’attenzione è tutta concentrata sul calciomercato, con la presentazione del neo acquisto Dybala, a Trigoria fervono le mosse per dotare la squadra di una propria ‘casa’. A tal proposito, nei giorni scorsi una delegazione del Gau, lo studio che sta progettando l’impianto di Pietralata per conto della Roma, ha incontrato per la prima volta i tecnici del Campidoglio. Nel meeting, avvenuto presso gli uffici del Dipartimento Urbanistica e Mobilità, si è discusso innanzitutto delle modalità, pubbliche e private, di accesso allo stadio. E, tra le varie proposte, sarebbe emersa quella di realizzare un parcheggio sottostante l’impianto.

STADIO DELLA ROMA, PARCHEGGI MA NON SOLO

Una struttura da circa 4 mila posti, che, nell’idea dello Studio condivisa con i tecnici comunali, potrebbe vedere la luce approfittando del fatto che la zona è in collina. Basata su tre livelli sotterranei, ognuno indipendente dall’altro e contenente circa 1000 posti auto. In questo modo, quasi 10 mila persone potrebbero arrivare allo Stadio utilizzando la propria auto. Per le altre, invece, ci sarebbero i mezzi pubblici: in quest’ottica, i tecnici del Campidoglio avrebbero richiesto al Gau una soluzione per potenziarli. Ma al centro dell’incontro c’è stato anche l’isolamento acustico del vicino ospedale Pertini: un tema che Roma Capitale ritiene prioritario sotto il profilo del pubblico interesse dello Stadio della Roma.