Seguici sui Social

News

Infradito nocive, maxi carico dalla Cina sbarcato a Civitavecchia

Pubblicato

il

Le 33mila paia di ciabatte infradito nocive per la salute sbarcate dalla Cina

Infradito nocive per la salute sequestrate al porto di Roma

La scoperta di oltre 33.000 paia di infradito dannose per la salute umana, provenienti dalla Cina e pronte per essere vendute a Roma, ha destato l’attenzione dei funzionari dell’agenzia delle dogane e dei monopoli e dei finanzieri del comando provinciale di Roma al porto di Civitavecchia. Durante i controlli di routine sui container provenienti dall’estero, un particolare carico di calzature ha sollevato sospetti. Una volta aperto, sono state trovate all’interno le 33.000 paia di infradito.

L’invio dei campioni al laboratorio chimico ha confermato la presenza di una concentrazione di ftalato, una sostanza considerata dannosa per la salute umana, in misura superiore al limite consentito dalla normativa comunitaria e nazionale. Il rappresentante della società importatrice è stato denunciato per il reato di adulterazione di cose in danno della salute pubblica. Lo riporta Roma Today.

 

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA