Seguici sui Social

News

Vendite auto, aumento in Europa. Segno più anche per le elettriche

Pubblicato

il

Crescono vendite auto in Europa +14,1%, auto elettriche al 15,2% – Industria e Analisi – Ansa.it

Vendite auto in Europa in forte crescita, boom per le auto elettriche

Secondo i dati diffusi dall’Acea, le immatricolazioni di auto in Unione Europea, Paesi Efta e Regno Unito hanno raggiunto quota 1.039.253 nel mese di ottobre 2023, registrando un aumento del 14,1% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Nei primi dieci mesi del 2023, le vendite di auto hanno raggiunto un totale di 10.722.930 unità, con un incremento del 16,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Inoltre, la quota di vetture elettriche è salita dal 12,2% al 15,2% nei primi dieci mesi del 2023, segnalando un crescente interesse per le auto elettriche nel mercato europeo.

Il gruppo Stellantis ha immatricolato 189.327 auto in ottobre, registrando un incremento del 10,8% rispetto allo stesso mese del 2022. Tuttavia, nonostante questi dati positivi, le immatricolazioni di auto in Europa sono ancora al di sotto dei livelli del 2019, con un calo del 19,6% nei primi dieci mesi del 2023. Si prevede che il ritorno alla normalità del mercato dell’auto potrebbe avvenire nel 2025 o addirittura nel 2026, secondo le previsioni del Centro Studi Promotor.

La quota di immatricolazioni di auto elettriche varia notevolmente tra i diversi Paesi, con la Norvegia in testa con l’83,5% e la Slovacchia in coda con il 2,5%. In Italia, la quota di immatricolazioni di auto elettriche è del 3,9%, nonostante gli incentivi disponibili. Questi dati dimostrano che c’è ancora spazio per la crescita delle vendite di auto elettriche anche in un grande mercato come quello italiano.

Infine, secondo il presidente dell’Anfia, Roberto Vavassori, il mercato europeo dell’auto ha registrato un’altra crescita a due cifre, con la Francia in testa alla classifica e una quota di penetrazione delle vetture elettriche che supera quella delle vetture diesel. Si auspica una transizione pragmatica e razionale, in vista del dossier Euro 7, con normative che sostengano ulteriormente il settore automobilistico.

Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Continua a leggere