Seguici sui Social

Politica

ROMA EST Contro le buche arriva Raptor: ecco di cosa si tratta

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Contro le arriva : ecco di cosa si tratta.

ROMA EST Contro le buche arriva Raptor. Si tratta di un apparecchio di ultima generazione, che monitora lo stato di salute delle strade cittadine. E interviene non direttamente sulle buche, bensì suggerendo un modo efficiente di tapparle. L’idea arriva dall’. Che, dopo la deludente sperimentazione (sotto elezioni) nei municipi dell’asfalto sigillante, ora ci riprova con questo nuovo sistema. La sperimentazione avrà luogo oggi e domani venerdì 13 luglio, nella zona di Roma est.

Raptor è stato studiato e realizzato dalla Dynatest in collaborazione con l’Università di Pisa e l’Università tecnica della Danimarca, con la supervisione delle città di Firenze e Copenhagen. Accademico quindi, ma al tempo stesso altamente performante. E’ infatti in grado di acquisire in maniera continua le caratteristiche, strutturali e funzionali della pavimentazione stradale. E, in base ai dati rilevati, programma e progetta gli interventi di manutenzione. Ottimizzando in tal modo sicurezza delle strade, efficienza degli investimenti e risorse disponibili.

La macchina – spiegano dal Campidoglio – è in grado anche di analizzare la rete stradale muovendosi alla velocità del traffico ed effettuando screening senza la necessità di chiudere i tratti interessati, di conseguenza senza disturbo alla circolazione“. Grazie ai rilievi effettuati su via Prenestina e Tangenziale est, i tecnici del dipartimento Simu (Lavori pubblici) potranno quindi usufruire di dati e analisi per pianificare i cantieri necessari alla manutenzione.

LEGGI ANCHE L’ARRESTO DEL VIOLENTATORE DI CARACALLA

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU FACEBOOK


Politica

Lunedì Conte alla Camera per la fiducia

Avatar

Pubblicato

il

Lunedì il premier Giuseppe Conte andrà a riferire alla Camera. Intanto PD e M5S restano dalla sua parte, mentre il centrodestra spinge per le elezioni. “Non c’è più tempo per tatticismi o giochi di potere”, scrive il centrodestra in una nota congiunta, “Conte venga in Parlamento a prendere atto di una crisi conclamata. L’Italia, il Parlamento e il Presidente della Repubblica meritano rispetto”. Luigi Di Maio riferisce su Facebook: “Mentre il Paese attraversa uno dei momenti più bui della sua storia, ieri Matteo Renzi ha scelto di ritirare i suoi ministri aprendo l’ennesima crisi di governo. Il mondo ci sta guardando e purtroppo non possiamo andarne fieri”. E ancora: “l’Italia rischia così di essere macchiata in modo indelebile da un gesto che considero irresponsabile e che, come avevo anticipato, divide definitivamente le nostre strade”. In questa situazione, prosegue Di Maio, “ci sono però solidi punti fermi. Il primo è il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al quale va tutta la nostra vicinanza per la delicata fase che si troverà a gestire. Il secondo è il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, verso il quale saremo leali e come MoVimento 5 Stelle sosterremo fermamente. Il terzo punto solido è l’Europa”.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA