Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Politica

ROMA La Sindaca Virginia Raggi annuncia lo sblocca cantieri

Virginia Raggi in Campidoglio


PUBBLICITA

ROMA La Sindaca Virginia Raggi annuncia lo sblocca cantieri. Ben 125 milioni di investimenti inseriti in un emendamento all’assestamento di bilancio. Soldi che serviranno per completare opere in città, dare il via a una manutenzione straordinaria delle metropolitane e del verde, realizzare nuove corsie preferenziali e rifare strade.

ROMA La Sindaca Virginia Raggi annuncia lo sblocca cantieri: “I 125 milioni sono tutti nostri. Il nuovo ministro dell’economia Giovanni Tria finalmente ci ha concesso la possibilità di usare l’avanzo per gli investimenti”. Non solo. Nel maxi-emendamento ci sono anche 151 milioni di euro di maggiori entrate vincolate. Si tratta di fondi statali dedicati quasi interamente, 144 milioni, alla realizzazione del Ponte dei Congressi. Il Ponte è rientrato nel progetto Stadio della Roma a Tor di Valle ed è considerato tra le opere di mobilità fondamentali. A cofinanziarlo il Campidoglio con 28 milioni di avanzi di amministrazione per realizzare la viabilità accessoria e le banchine del Tevere nell’area del Ponte dei Congressi e l’adeguamento del Ponte della Magliana.

Mentre la sindaca annuncia con soddisfazione il documento approvato dalla sua giunta il Pd controbatte per voce del capogruppo in Comune Giulio Pelonzi: “Il maxiemendamento presentato dalla giunta, considerato il montante economico di 125 mln di euro più altri 140 mln per la realizzazione del Ponte dei Congressi, risulta essere il vero assestamento. Non si è mai visto un maxiemendamento di giunta di tali dimensioni, che supera la portata stessa dell’assestamento proposto in origine. Giunta e maggioranza hanno presentato un assestamento di bilancio che altro non era che uno specchietto per le allodole. Per poi stravolgerlo con un maxiemendamento senza dare la possibilità alle opposizioni e alla stessa maggioranza di esaminarlo o di emendarlo”.

Sempre oggi è partito il percorso per la stabilizzazione delle maestre precarie delle scuole di infanzia e degli asili nido di Roma. Siglato infatti in Campidoglio un accordo tra l’amministrazione capitolina e i sindacati. L’accordo porterà alla pubblicazione di un bando per la formazione di una graduatoria unica del personale supplente e scolastico. L’obiettivo, come spiega la Raggi, è “essere modello di riferimento e combattere fortemente il precariato, in linea anche con le politiche del Governo”.

KAOS CANE AMATRICE: IL CUCCIOLO CHE NE PRENDERA’ IL TESTIMONE

  ROMA Super lavoro di Ama in vista del Natale, ma non dappertutto...

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK


PUBBLICITA

Ultime Notizie

Italia

NDRANGHETA Indagato Il Segretario UdC Cesa: “Estraneo, rassegno le dimissioni”. NDRANGHETA Indagato Il Segretario UdC Cesa. L’accusa a suo carico è concorso esterno in...

Ultime Notizie

La scuola al tempo del Covid 19 è un’iniziativa nelle scuole di Latina e provincia della Fondazione Wanda Vecchi onlus Continuano le iniziative nelle...

Meteo

Da domani torna il maltempo sulla Capitale, prevista pioggia Roma, torna il maltempo in città. Domani previsto sulla Capitale cielo con nubi in aumento...

Ti potrebbe interessare


Ultime Notizie

Il testo integrale della “lettera aperta” che l’Arcivescovo ha scritto a Trump contenente accuse e rivelazioni sconvolgenti Una lettera dal contenuto incredibile che sta...

Coronavirus

Francesco Vaia su Facebook si è espresso contro il nuovo lockdown. Con una riflessione sui giovani: “Alla mancanza di futuro che non siamo stati...

Politica

Il M5S all’assalto della sanità privata. Il capo pro tempore Vito Crimi ha lanciato l’idea di “requisire i posti letto nella sanità privata”. D’accordo...

Attualità

“Immaginate 150 campi da calcio. Metteteli in fila uno dietro l’altro. Bene, sono le Strade nuove che abbiamo rifatto a Roma negli ultimi due...

Aggiorna le preferenze del consenso