I Carabinieri bussano e loro scaricano la cocaina nel water: arrestati

Scaricano la cocaina nel water, ma i Carabinieri intercettano lo scarico e li arrestano.

Ha dell’incredibile quello che è successo a Tor Bella Monaca. Due pusher, padre e figlia, di 71 e 32 anni sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti. Dopo che le forze dell’ordine avevano bussato alla porta i due hanno scaricato la cocaina nel water per nasconderla. I Carabinieri, conoscendo già le tecniche dei pusher, avevano intercettato lo scarico riuscendo a trovare 470 dosi di cocaina e crack. Oltre a loro sono finiti in arresto anche due ventunenni, di cui uno romeno e un marrocchino, colti in flagrante mentre vendevano alcune dosi ad alcuni ragazzi. Anche un uomo romano di 46 anni è stato fermato, è indigato per spaccio di droga.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

ROMA IN AIUTO DI AMATRICE >>> LEGGI QUI

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE