Seguici sui Social

Ultime Notizie

ATAC Record di multe a settembre. Caccia aperta ai trasgressori

Pubblicato

in



di a settembre. Sono state addirittura 16mila le sanzioni inflitte ai trasgressori.

ATAC Record di multe a settembre. Numeri importanti per la municipalizzata romana, che ha infatti registrato il record mensile di 16mila sanzioni elevate. Un aumento del 30% rispetto a quanto prevedevano le previsioni di budget per settembre 2018. Dall’inizio dell’anno le sanzioni sono cresciute del 9% rispetto ai primi nove mesi del 2017 a fronte di un aumento dell’8,5% dei passeggeri controllati. Ha spiegato Atac in una nota: “L’intensificazione dell’attività di verifica è uno dei fattori che ha contributo al buon andamento dei ricavi derivanti dalla vendita di titoli di viaggio che nei primi nove mesi del 2018 sono cresciuti del 2,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso“. Inoltre la percentuale di multe pagate nei primi 5 giorni, per le quali è prevista la misura ridotta, ha raggiunto il 27,5% e oltre un terzo di queste sanzioni sono state pagate con i POS.

INTANTO ALLARMA TRUFFE AGLI ANZIANI IN ZONA PRATI>>>LEGGI QUI

Continua a leggere
Pubblicità

Ultime Notizie

Shock per Luca Tommassini: rapitano e aggredito davanti casa

Pubblicato

in

Shock per Luca Tommassini


Shock per Luca Tommassini – Il coreografo nella serata di ieri ha subito un duro colpo emotivo, una rapina che stava per costargli la vita

Shock per Luca Tommassini – Il coreografo di grandi star intenzionali ha vissuto momenti di paura e panico. Intorno le ore 23, mentre tornava nella sua abitazione a Trastevere, si è trovato ad aspettarlo due rapinatori che lo attendevano davanti al suo portone. Il 50enne è riuscito a scappare per le scale ma qui, è stato immediatamente raggiunto dai due che lo hanno immobilizzato e puntato poi la pistola alla tempia e alla gola. Sono riusciti a rubargli l’orologio, le chiavi di casa e dell’allarme. Sul posto è poi intervenuta la polizia.

LE PAROLE DI LUCA TOMMASSINI

“Avevano un borsone, accette, piccone e non so cos’altro, continuavano a stringermi e a strattorarmi. Li ho addirittura supplicati di un uccidermi, mi hanno puntato una pistola alla gola. Poi per fortuna sono arrivate le volanti, ma sono stato un’ora in balia di questi folli”.

Raggi al Costanzo Show: “I clan pianificavano un attentato contro di me”

Tamponi anche nei laboratori privati? Prime prove di accordo

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA