Seguici sui Social

Ultime Notizie

ROMA Domenica la giornata mondiale dei poveri con Papa Francesco

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Domenica la con .

ROMA Domenica la giornata mondiale dei poveri con Papa Francesco. La manifestazione avrà al centro il tema ‘Questo povero grida e il Signore lo ascolta’. E’ stato lo stesso Pontefice a istituirla per concludere Giubileo della Misericordia. Un modo per chiamare tutta la comunità cristiana a tendere la propria mano ai poveri, ai deboli, agli uomini e alle donne cui viene calpestata la dignita’. Si partirà sabato 17 novembre, alle 20, con la Veglia di preghiera per il mondo del volontariato, presso la Basilica di San Lorenzo fuori le Mura. Promossa dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, sarà animata da parrocchie, associazioni e movimenti ecclesiali della Diocesi di Roma. Domenica 18, alle ore 10, il Santo Padre officerà la celebrazione eucaristica nella Basilica di San Pietro, cui seguira’ l’Angelus. Prevista qui la presenza di piu’ di 4.000 tra bisognosi, persone meno abbienti e poveri accompagnati dal personale delle associazioni di volontariato di Roma e Lazio e mondiali. Al termine 1.500 di loro parteciperanno, presso l’Aula Paolo VI, ad un pranzo festivo insieme a Papa Francesco. Presenti anche ospiti e volontari dei centri di accoglienza della Caritas capitolina: senza dimora, rifugiati, malati di Aids. Anch’essi, nel numero di oltre 100, si fermeranno a pranzo con il Santo Padre. Numerosi anche i poveri accompagnati da diverse parrocchie della Capitale. Alle comunita’ che celebreranno la Giornata dei poveri nelle realta’ parrocchiali (Messe, incontri di preghiera, gruppi giovanili) la Caritas di Roma fornirà testimonianze e materiali per l’animazione. Lo stesso ente, oltre a tenere aperte come di consueto le mense diurne di Ostia e Colle Oppio, ospitera’ nelle mensa della ‘Cittadella della Carita’ – Santa Giacinta’ e nella mensa ‘San Giovanni Paolo II’ di via Marsala oltre 300 ospiti da altre diocesi che parteciperanno alla celebrazione eucaristica con il Santo Padre. Alle ore 19 sarà rappresentato il musical ‘Figli di Giuda’ nel Teatro del Seminario Romano Maggiore (Piazza San Giovanni in Laterano 4). La messa in scena sarà a cura del gruppo ‘I SognAttori’ della parrocchia San Giuda Taddeo in collaborazione con la Caritas diocesana. Ingresso gratuito su prenotazione.

LEGGI ANCHE IL SALONE DELLO STUDENTE A ROMA

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK


Ultime Notizie

MARCONI Nascondeva 10mila euro di refurtiva in casa: arrestato 45enne filippino

Avatar

Pubblicato

il

MARCONI Nascondeva 10mila

MARCONI Nascondeva 10mila euro di refurtiva in casa, la Polizia di stato arresta 45enne per ricettazione e rifiuto di fornire le generalità

MARCONI Nascondeva 10mila euro di refurtiva in casa – Al termine di attività di indagine, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Paolo, diretto da Massimiliano Maset, sono riusciti a individuare un appartamento in via Gerolamo Cardano dove era stato segnalato lo smercio di materiale di provenienza furtiva da parte di un cittadino straniero. Quando i poliziotti sono giunti nei pressi dell’edificio, hanno notato uno straniero che, a piedi, stava giungendo in direzione dell’ingresso del condominio. A destare sospetti,  il fatto che questo, continuava a voltarsi come per controllare se fosse seguito da qualcuno. Subito dopo ha aperto il cancello pedonale esterno al palazzo e, quando i poliziotti decisi a controllarlo, si sono avvicinati, lui ha cercato di scappare ma è stato bloccato.

CONTINUA

Agitato e visibilmente insofferente al controllo, il 45enne di origine filippina, alla richiesta degli operatori, rispondeva di non avere documenti con sé e di non abitare in quel palazzo. In tasca però, gli venivano trovate alcune chiavi e la somma di 1200 euro in contanti di cui non sapeva giustificare il possesso. Grazie ai due mazzi di chiavi rinvenute, i poliziotti sono riusciti ad individuare poco dopo l’appartamento dove vive lo straniero. All’interno di questo, è stata rinvenuta della merce rubata tra cui personal computer, borse, due orologi, penne, diverse paia di occhiali, tutta refurtiva di ingente valore pari a 10 mila euro circa e di cui l’uomo non sapeva fornire spiegazioni circa la provenienza. Accompagnato negli uffici di Polizia, lo straniero è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per ricettazione e rifiuto di fornire le proprie generalità.

ROMA Ladri rubano oro e preziosi dal valore di 15mila euro: la polizia li pedina e li arresta

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA