MANUEL BORTUZZO Zingaretti: “Inaccettabile avere zone franche, dove le pistole…”

MANUEL BORTUZZO Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo la drammatica vicenda del giovane nuotatore.

MANUEL BORTUZZO Zingaretti, prima di partire per il Veneto, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla vicenda: “Oggi sarò in Veneto. E proprio dal Veneto, la sua terra, voglio mandare un messaggio di vicinanza a Manuel. La sua vicenda è drammatica e oltre a tutta la vicinanza e sostegno possibile a lui e alla sua famiglia non possiamo non guardare il segnale che ci arriva quando un ragazzo di 19 anni viene colpito da una pallottola per strada senza aver fatto nulla e senza nessun motivo. E’ inaccettabile avere zone franche dove spaccio e pistole comandano. Non possono esistere quartieri off limits per la legalità. Perchè è lì che si annida la minaccia per la sicurezza. Lo dico anche al ministro Salvini che afferma ‘i responsabili devono marcire in galera’. Ovviamente ci vuole giustizia. Ma aggiungo anche che lo Stato deve essere il protagonista della sicurezza dei quartieri, della prevenzione, della lotta allo spaccio e non rendere piu’ semplice la diffusione delle armi. Questo si dovrebbe fare, stare dalla parte dei ragazzi e delle ragazze e della legalita’, della vera sicurezza nei quartieri“.

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

INTANTO CARABINIERI SEGUIVANO UNO STALKER MA…>>>LEGGI QUI

Ti potrebbe interessare