ROMA Denunciato tifoso 18enne: ecco il motivo.

ROMA Denunciato tifoso 18enne. Il provvedimento è stato emanato dalla polizia dopo che il ragazzo, nel corso del match di serie D Ostia Mare-Lupa Roma, si era rivolto al direttore di gara pronunciando offese razziali. L’episodio si è consumato al termine dell’incontro, quando il giovane supporter ha iniziato a insultare l’arbitro. Si è avvicinato alla rete che divide il campo dagli spalti e gli si è scagliato contro, offendendolo con epiteti sul colore della pelle. Il ragazzo è stato subito identificato e denunciato dagli agenti del Commissariato Lido: per lui ora si profila anche il Daspo.

LEGGI ANCHE LA RAGGI CONTRO IL DEGRADO A ROMA

Ti potrebbe interessare