CAOS – Treni in ritardo per atto vandalico

Treni in ritardo per atto vandalico

Treni in ritardo per atto vandalico – Le Stazioni fra Roma Tuscolana e Roma Ostiense, hanno subito un atto vandalico, un danneggiamento ai cavi, probabilmente un furto non andato a buon fine. Infatti sono state danneggiate una decina di cavi tecnologici che hanno causato alcuni rallentamenti, cancellamenti e alcune corse saltate su tutta la rete ferroviaria. Il tutto è avvenuto questa notte intorno le ore 02.00. Però l’atto vandalico, ha causato un principio d’incendio nel pozzetto dei cavi elettrici. Gli investigatori sono sul posto per capire meglio e sono al lavoro per cercare di risolvere il danno provocato. I treni registrano ritardi di circa 60 minuti.

I disagi sono soprattutto per le reti: Roma-Viterbo (FL3), Civitavecchia-Roma (FL5) e Roma Fiumicino Aeroporto – Fara Sabina – Roma (FL1). Previsto un bus sostitutivo fra Roma Ostiense e Roma Termini.

SEGUICI SU FACEBOOK

DADO IL COMICO è STATO PICCHIATO

Ti potrebbe interessare