ROMA TOR VERGATA Pizzicati a smontare auto rubata: due in manette

ROMA TOR VERGATA Pizzicati a smontare auto rubata: due in manette.

ROMA TOR VERGATA Pizzicati a smontare auto rubata. Per questo sono stati arrestati dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Frascati. Si tratta di due cugini, un 34enne romano e un 21enne originario della provincia di Torino, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Per loro l’accusa è riciclaggio in concorso.

Ad allertare i carabinieri alcuni movimenti sospetti nei pressi di un cancello in via Quarto Grande. I due sono stati così pedinati fino all’interno del cortile, dove sono stati sorpresi a smontare un’auto. Quest’ultima è risultata rubata ad una 31enne romana, che ne aveva denunciato il furto lo scorso 10 maggio presso la Stazione Carabinieri di Tivoli. Ciò ha fatto scattare l’arresto immediato per i due complici.

Nella cui abitazione, nello stesso stabile, a loro in uso, sono state poi rinvenute numerose parti del veicolo opportunamente imballate e riposte su uno scaffale, oltre ad arnesi utilizzati per lo smontaggio.

Il tutto è stato posto sotto sequestro, mentre gli arrestati sono stati portati in carcere a Regina Coeli.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare