TORVAIANICA SCHOCK — Di un uomo e una donna i corpi trovati carbonizzati in auto

TORVAIANICA SCHOCK — Nel pomeriggio odierno, le forze dell’ordine hanno appurato che i due cadaveri rinvenuti carbonizzati in auto questa mattina sono di un uomo e una donna

TORVAIANICA SCHOCK — Il ritrovamento risale alle 8.00 di questa mattina dopo che i vigili del fuoco hanno domato le fiamme divampate su un auto, una Ford Fiesta, in una strada di campagna, nei pressi di via San Pancrazio. Nel pomeriggio è stato accertato che si tratta di un uomo e una donna. Avviati gli accertamenti dei Ris dei Carabinieri e dei militari della compagnia di Frascati e di Pomezia, si è subito risaliti all’intestatario della vettura, una donna residente a Pomezia. La donna è stata interrogata dagli investigatori riferendo di non avere più informazioni della figlia, che allo stato attuale risulta irreperibile.

Le indagini sono curate dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di via in Selci, coordinati dalla Procura di Velletri. Allo stato attuale restano aperte tutte le ipotesi investigative, dal duplice omicidio all’omicidio suicidio. Il primo passo, in tal senso, consiste nel processo di identificazione dei due corpi, affidati all’Autorità Giudiziaria in seguito al sopralluogo del medico legale con il magistrato di turno. Proseguono le indagini dei carabinieri sia nell’area del ritrovamento che all’interno dell’auto, posta sotto sequestro.

Ti potrebbe interessare