fbpx
Seguici sui Social

Primo Piano

AGGUATO AL PARCO, MORTO DIABOLIK

Pubblicato

in



AGGIORNAMENTI: secondo la prima ricostruzione, un uomo intorno alle ore 19.00 si è avvicinato a Fabrizio Piscitelli, ovvero Diabolik, sparandogli un colpo all’altezza dell’orecchio. Il tifoso è morto sul colpo. Il tutto è accaduto a Via Lemonia 273, nel parco degli Acquedotti. Un passante ha poi avvisato la Polizia. Le indagini verranno affidate anche alla Direzione Distrettuale Antimafia.

Il tifoso della Lazio, Diabolik, è stato ucciso in un agguato pochissimi minuti fa. Uno sparo alla testa ha messo fine alla sua vita. Si ipotizza un regolamento di conti per droga. Sul posto la Polizia sta indagando. Il tutto è avvenuto nella periferia di Roma.

Primo Piano

CORONAVIRUS Lazio – Il bollettino del 25 settembre

Pubblicato

in



CORONAVIRUS Lazio – Questo pomeriggio, la Regione ha diramato il bollettino medico odierno relativo ai contagi da Covid -19 

CORONAVIRUS Lazio – Le parole dell’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato: “Su oltre 11 mila tamponi effettuati oggi si registrano 230 casi, di questi 113 sono a Roma, e due  decessi. Stesso numero di ieri nonostante un aumento del numero dei tamponi, dati in calo a Roma e lieve aumento nelle province. Mantenere alta l’attenzione. Nelle scuole attualmente prevalgono i casi singoli con link extra scolastici soprattutto legati ad attività ricreative e conviviali, a dimostrazione che in prevalenza nelle scuole si stanno adottando le misure necessarie che però devono essere replicate anche fuori dai contesti scolastici. Nella Asl Roma 1 sono 40 i casi nelle ultime 24h e di questi tre sono di rientro, uno con link dalla Sardegna, uno dalla Lombardia e uno dalla Campania. Sono ventuno i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 2 sono 42 casi nelle ultime 24h e tra questi venti sono i contatti di casi già noti e isolati e sedici individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 3 sono 31 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattro casi di rientro uno dalla Germania, uno dal Messico, uno dalla Toscana e uno con link dalla Sardegna. Diciassette sono i contatti di casi già noti e isolati e due casi individuati al test sierologico. Nella Asl Roma 4 sono 9 i casi nelle ultime 24h e si tratta di due casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e sette sono i contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 5 sono 16 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sette contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 6 sono 19 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro dalle Marche, undici sono i contatti di casi già noti e isolati e due sono casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Nelle province si registrano 73 casi e nessun decesso nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono ventidue i casi e si tratta di un caso di rientro dalla Russia e uno da Singapore. Un caso ha link ad un cluster di un matrimonio dove è in corso l’indagine epidemiologica e sono quattordici i contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Frosinone si registrano trentuno casi e si tratta di nove contatti di casi già noti e isolati e quattro casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl di Rieti si registrano tredici casi e si tratta di un caso di rientro dall’Umbria e dieci casi con link ad un cluster noto dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl di Viterbo si registrano sette casi e si tratta di tre contatti di casi già noti e isolati”.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA