AS Roma – Smalling convinto: “Sono in un grande club”

AS Roma – Smalling, “Mi piacerebbe restare a lungo”
“Giocare in serie A un giorno era uno degli obiettivi della mia carriera. Poter abbinare i punti di forza della Premier con quelli della A è una grande opportunità di crescita“. Si e’ presentato cosi’ Chris Smalling, difensore inglese arrivato dal Manchester United alla Roma in prestito, ma senza porsi limiti:
“Adesso voglio concentrarmi sulla prossima partita, capire i metodi di allenamento del tecnico. A fine stagione se il club sarà soddisfatto, sarebbe un piacere per me restare anche a lungo”.
Con Paulo Fonseca “avevo parlato prima di arrivare, mi ha spiegato cosa voleva da me e dalla squadra – ha aggiunto Smalling – C’è subito stata sintonia, eravamo d’accordo su diversi punti.”
E’ un tipo di calcio offensivo “che mette responsabilità su tutta la difesa e in particolare dei difensori centrali, ma mi piace giocare alto. Il mister vuole una difesa che pressi alto, sono il tipo di calciatore a cui piace essere aggressivo e giocare in anticipo. E’ il calcio adatto per le mie qualità”.
Dopo oltre 200 partite con lo United ha scelto la Roma perché “è una sfida stimolante, avevo l’occasione di approdare in un grande campionato, sono in un grande club e non mi piace avere rimpianti nella vita. Le aspettative erano molto alte allo United, ma lo sono anche alla Roma”.

Ti potrebbe interessare