Seguici sui Social
PUBBLICITA


Cucina

OBESITY DAY – CONSULENZE GRATUITE E INCONTRI CON GLI ESPERTI PER PREVENIRE IL SOVRAPPESO

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


OBESITY DAY, AL BAMBINO GESU’ CONSULENZE GRATUITE E INCONTRI CON GLI ESPERTI PER PREVENIRE IL SOVRAPPESO

Giovedì 10 ottobre nella sede di Roma – San Paolo una giornata sulla corretta alimentazione insieme medici, nutrizionisti ed esperti del settore. L’accesso è libero e gratuito.

In occasione dell’Obesity Day, la Campagna Nazionale di Sensibilizzazione per la prevenzione dell’obesità e del sovrappeso, giovedì 10 ottobre dalle 10 alle 17, nella sede di San Paolo Fuori Le Mura (viale di San Paolo, 15 – Roma) medici e nutrizionisti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù saranno a disposizione di bambini e adulti per illustrare i criteri di una corretta alimentazione come strumento di prevenzione per tutte le età. La partecipazione è libera e gratuita.

L’Obesity Day è una manifestazione promossa dalla Fondazione Adi (Associazione di Dietetica e Nutrizione Clinica Italiana). Il focus di quest’anno è ‘peso e benessere’, un rapporto che può essere mantenuto nel giusto equilibrio, sin da bambini, attraverso l’educazione alimentare dell’intero nucleo famigliare.    

Le attività organizzate al Bambino Gesù per l’Obesity Day sono aperte a tutti: bambini, ragazzi, genitori, nonni e anche ai dipendenti dell’Ospedale che vorranno aderire. Durante la giornata i partecipanti riceveranno materiale informativo e indicazioni da medici e nutrizionisti dell’Ospedale. Su richiesta saranno effettuate consulenze mediche e misurazioni antropometriche per la valutazione dello stato di salute.

Tra gli appuntamenti in programma, l’incontro con medici del Bambino Gesù e docenti universitari esperti in nutrizione che approfondiranno il tema dell’alimentazione e della salute in tutte le epoche della vita: dalla nascita alla terza età (dalle 10 alle 13, Auditorium ‘Valerio Nobili’, ingresso viale Ferdinando Baldelli, 38).

Sovrappeso, obesità e sedentarietà sono fenomeni ancora diffusi: il 21% dei bambini è in sovrappeso, mentre il 9% risulta obeso. L’indagine dell’Osservatorio Okkio alla Salute (il sistema di sorveglianza del Ministero della Salute) evidenzia, inoltre, che la maggior parte dei bambini tra i 4 e i 10 anni adotta uno stile di vita sedentario e solo 1 su 4 raggiunge la scuola a piedi o in bicicletta.

«Per contrastare eccesso di peso e obesità – dichiara Giuseppe Morino, responsabile di Educazione Alimentare del Bambino Gesù – è necessario affrontare il problema il più precocemente possibile. Per favorire una crescita sana non servono diete, ma stimoli a cambiare lo stile alimentare e di vita in generale. Regola che vale non solo per i più piccoli, ma anche per tutta la famiglia». «L’obiettivo dell’Obesity Day – aggiunge Maria Rita Spreghini, nutrizionista del Bambino Gesù – è motivare al cambiamento delle abitudini dietetico-comportamentali e punta a sensibilizzare gli adulti di oggi per educare i bambini e i ragazzi: gli adulti di domani. Via dunque le cattive abitudini: meno televisione, computer e cellulare e più spazio ai cibi sani e al movimento all’aria aperta per un pieno di benessere».

Continua a leggere
Pubblicità

Cucina

Tivoli, arriva il Tibur Street Food Festival

Avatar

Pubblicato

il

Di



Appuntamento sabato 17 e domenica 18 ottobre per la prima edizione del Tibur Street Food Festival

Al via sabato 17 e domenica 18 ottobre la prima edizione del Tibur Street Food Festival, la kermesse enogastronomica dedicata alle eccellenze del cibo di strada del Lazio e delle regioni italiane. Per l’occasione il centro storico di Tivoli diventerà un evento diffuso a cielo aperto, dove tra i vicoli dell’antica città latina saranno a disposizione del pubblico oltre 40 postazioni che proporranno un’ampia selezione di cibi e bevande. Le principali attività enogastronomiche tiburtine e laziali, incontrano le più significative realtà dei food truck regionali da Nord a Sud. Dal tipico panino con la porchetta agli arrosticini abruzzesi, dalla puccia pugliese alla piadina romagnola, senza tralasciare birra, vino, bibite e cocktail. Le ricette della tradizione storica locale come il cuoppo romano polpette e coratella oppure l’intramontabile pasta all’amatriciana, sono accostati a proposte più curiose come le reginelle siciliane, l’hamburger di salsiccia finanche il sushi giapponese. Tra nove vie e sette piazze cittadine centinaia di piatti per tutti i gusti, dolci e salate, per pranzare, cenare o per uno spuntino veloce. Nei menù saranno disponibili anche alimenti per vegani, vegetariani, celiaci e kids. Nelle vie della città sarà possibile poi incontrare le postazioni musicali a dall’Accademia Beats Generation di Tivoli, decine di artisti di strada arricchiranno il festival con i suoni e i colori della festa. Le vie e le piazza coinvolte saranno: piazza Garibaldi, via della Missione, piazza Santa Croce, via Pietro Nenni, vicolo Fumasoni, via Due Giugno, via Trevio, piazza Sante Viola, piazza Plebiscito, via Palatina, vicolo dei Palatini, piazza Palatina, via dei Sosii, piazza dell’Erbe, via Ponte Gregoriano e piazza Rivarola. L’evento, ad ingresso libero,  si svolgerà nel rispetto di tutte le norme vigenti in fatto di sicurezza sanitaria e distanziamento, con il patrocino del Comune di Tivoli.

Porsche Sports Cup Suisse – Appuntamento a Misano

SEGUICI SU TWITTER

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA