ROMA BUFALOTTA Annuncio choc per una stanza in affitto – FOTO

ROMA BUFALOTTA Annuncio choc per una stanza in affitto: la foto.

ROMA BUFALOTTA Annuncio choc per una stanza in affitto. «No immigrati (anche se regolari), no gay, no animali», si legge sul cartello, apposto sul cancello di un palazzo della zona. Un caso di discriminazione che segue quello, scoppiato a Milano, in cui una casa fu negata a una ragazza solo perchè proveniente dal sud Italia. Questa volta è la Capitale a far da teatro ad una scelta degli inquirenti ‘orientata’ dal colore della pelle e dalle tendenze sessuali

L’annuncio, chiaro ed esposto in pubblico, si trova in via Tesauro. «Stanza ammobiliata a 300 euro al mese (tutto compreso anche internet). No a immigrati (anche con regolare permesso di soggiorno), no gay, no animali. Contratto regolare un anno».

Proprio quella postilla ‘discriminatoria’ deve aver attirato l’attenzione di qualcuno, che ha fotografato il cartello e lo ha postato sul web. In poco tempo l’immagine è circolata, facendo scattare l’indignazione per l’ennesimo caso definito razzista. Non manca però chi prova comunque a difendere il proprietario di casa: «Non può nemmeno scegliere a chi affittare casa?».

INTANTO ABUSI SU MINORI IN ORATORIO: TRE ARRESTI 

Ti potrebbe interessare