Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca


PUBBLICITA

ROMA Farmacista insegue rapinatore e lo fa arrestare

ROMA Farmacista insegue rapinatore e lo fa arrestare: episodio da film in via del Corso.

ROMA Farmacista insegue rapinatore e lo fa arrestare. E’ accaduto nella centralissima via del Corso. Un colpo all’apparenza facile facile, ma che si è trasformato in un incubo per il ladro. Messo ko dalla prontezza e dal coraggio di una dipendente, nonostante un tentativo. La donna, sulla trentina, non si è arresa e gli ha dato la caccia fin quando, con l’aiuto della polizia, non è stato arrestato.

L’episodio da film si è verificato giovedì pomeriggio in una farmacia nei pressi di piazza del Popolo. Erano circa le sei e nel negozio c’erano decine di clienti anche stranieri. Ad un reparto nel reparo cosmetici è entrato un uomo, un romano di 40 anni, pregiudicato. Approfittando di un attimo di distrazione ha aperto un cassetto e preso l’incasso. Il malvivente non aveva fatto però i conti con la farmacista. Accortasi del ladro, l’ha infatti preso di spalle e l’ha placcato a terra.

«Ho visto che aveva aperto il cassetto con i soldi prendendoli. A quel punto mi ci sono buttata sopra» ha raccontato la dipendente alla polizia. Ne è nata una colluttazione, al termine della quale l’uomo con uno scatto è riuscito a liberarsi dalla presa ed è fuggito in strada. La farmacista però non si è arresa e ha rincorso il fuggitivo con tutte le sue forze, fortunatamente non senza aiuto. Durante la fuga più di un passante ha capito la situazione e l’ha aiutata.

«Prendetelo, prendetelo è un ladro!», ha gridato la farmacista mentre correva. Alla fine la donna, coadiuvata da 3-4 passanti, è riuscita ad ‘atterrare’ il bandito su un tratto di via della Fontanella, una traversa di via del Corso. Altri passanti hanno notato poi la presenza di un equipaggio della polizia, immediatamente avvertito di quello che stava accadendo. Raggiunto il capannello di persone che già stava linciando la persona bloccata, gli agenti hanno tratto in arresto l’uomo.

Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso dei 600 euro poco prima rubati alla farmacia. Vista la sua risposta fisica alla reazione della farmacista, l’accusa a suo carico è passata dal reato di furto a quello, più grave, di rapina. La persona arrestata è un sorvegliato speciale, sottoposto alla forma in commissariato perché giudicato pericoloso socialmente dal Questore. Mentre i poliziotti lo stavano facendo salire sulla volante, il rapinatore, rivolto alla farmacista, le ha detto: «Ti chiedo scusa per quello che ho fatto ma non ho un euro e quei soldi mi sarebbero serviti per mangiare». Una versione dei fatti la sua che pare discostare dai precedenti reati commessi dall’uomo e che quindi viene presa con le molle dagli investigatori.

La polizia ha acquisito il video delle telecamere interne, nel quale si vede la prima fase del colpo. Che mette ancora più in evidenza il problema della sicurezza delle farmacie romane: almeno due i colpi al giorno registrati in vari negozi in molti quartieri romani. Individui che, armati di pistola o di coltello, incutono terrore in titolari e dipendenti e finiscono per prendere i soldi senza correre rischi. Nella loro mentalità si comportano come se le casse delle farmacie fossero dei bancomat.

INTANTO RITROVATO CORPO CARBONIZZATO ALLA GARBATELLA

Ti potrebbe interessare

Cronaca

Droga dello stupro a Roma: raffica di arresti dei Carabinieri e clienti facoltosi.

Italia

Roma città più sporca del mondo: l'ultimo giudizio severissimo sulla Capitale proveniente dall'Inghilterra

Calcio

Dopo 3 giornate, Roma capolista con Napoli e Milan. Tracollo Lazio a San Siro

Politica

Rifiuti Zingaretti commissaria Roma. Ma è scontro con la sindaca Virginia Raggi