Colpo dei Carabinieri ai pusher di Tor Bella Monaca

Colpo dei Carabinieri ai pusher di Tor Bella Monaca: in due in manette.

Colpo dei Carabinieri ai pusher di Tor Bella Monaca. E’ avvenuto ieri sera, al termine di mirati controlli antidroga in alcune piazze di spaccio del quartiere. In manette sono finite due persone, entrambi spacciatori, rispettivamente di cocaina e di hashish.

La prima attività, condotta in una piazza di spaccio di via San Biagio Platani, ha avuto come esito l’arresto di un romano di 43 anni, con precedenti e nullafacente. I militari lo hanno notato mentre cedeva dello stupefacente ad alcuni giovani acquirenti, fuggiti a inizio blitz. Perquisito personalmente, l’uomo è stato trovato in possesso di 13 dosi di cocaina e di 335 euro in contanti, provento dello spaccio. Il tutto, nascosto nelle tasche del 43enne, è stato sottoposto a sequestro.

Un’altra piazza di spaccio di largo Ferruccio Mengaroni è stata teatro del fermo di un altro romano. 30 anni, ha insospettito i militari con il suo atteggiamento. A seguito del successivo controllo, gli sono state rinvenute addosso 21 dosi di hashish, del peso di circa 41 grammi. Tale stupefacente è stato anch’esso sequestrato.

Condotti in caserma, i pusher, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni. Qui dovranno restare, in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

INTANTO SARDINE DI NUOVO IN PIAZZA A ROMA: I DETTAGLI

Ti potrebbe interessare