CORONAVIRUS Le disposizioni per la Regione Lazio

La Regione Lazio si prepara a far fronte ad una possibile emergenza Coronavirus. Laddove assenti, ha spiegato l’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato, dispenser di disinfettante saranno messi a disposizione nei presidi sanitari e nelle aree aperte al pubblico, mentre il “decalogo” del Ministero della Salute verrà diffuso nelle scuole e negli uffici della pubblica amministrazione.

Tensostrutture per il pre-triage sorgeranno in 31 ospedali del Lazio. In linea con l’ordinanza per le Regioni che non hanno casi autoctoni, ci sarà l’obbligo di autodenuncia alle Asl per chi proviene dalle aree a rischio e dai focolai italiani per sottoporsi a quarantena volontaria nella propria abitazione.

SEGUICI SU FACEBOOK

Ti potrebbe interessare