Prosegue a gonfie vele la sfida delle ecocompattrici nelle metro di Roma

Sfida vinta quella delle nuove ecocompattrici nelle metro della Capitale: tantissime le bottigliette di plastica riciclate. Un aiuto enorme per il nostro ambiente.

Ciao sono Gaia! La nuova ecocompattrice di +Ricicli +Viaggi

Da oggi mi trovate nelle stazioni Malatesta e Anagnina. A breve sarò anche a Laurentina, Basilica San Paolo e Termini, ma anche a Cipro, Piramide e San Giovanni, dove prenderò il posto delle “vecchie” ecocompattrici, ormai stanche, visto il duro lavoro a cui le avete sottoposte negli ultimi sette mesi.

A differenza delle mie sorelle sono molto più grande! Sono in grado di accogliere 1.800 bottiglie per volta anziché 400. Poi però devo essere svuotata, abbiate pazienza!

Mi hanno raccontato delle file che voi utilizzatori di +Ricicli +Viaggi avete fatto per conferire le bottigliette.
Ho deciso allora di stabilire una regola semplice: non più di 30 bottigliette a persona al giorno. Patti chiari, amicizia lunga!
Superato il limite accetterò ancora plastica ma non erogherò più il bonus di 5 centesimi da utilizzare per l’acquisto di titoli di viaggio Atac. In tal caso avrete contribuito solamente al rispetto dell’ambiente, vi pare poco?!

Avrete contribuito a fare in modo che tutte le bottigliette raccolte possano diventare nuove bottigliette, come è già avvenuto per le 2.800.000 riciclate finora.

Buon riciclo e buon viaggio!

Ti potrebbe interessare