CORONAVIRUS — Autorità sanitarie Ue: “Difficile che scompaia in estate”

Stando a quanto dichiarato dall’agenzia dell’Unione europea per il controllo delle malattie, è improbabile che il Coronavirus scompaia in estate. L’epidemia potrebbe infatti proseguire con l’aumento delle temperature, a meno che non vengano applicate misure per ostacolarlo. L’avviso lascia poco spazio alle speranze che SARS-CoV-2 possa comportarsi come gli altri quattro coronavirus conosciuti, che sono endemici nelle popolazioni umane e di solito non vengono rilevati nei mesi estivi.

Ti potrebbe interessare