fbpx
Seguici sui Social

Pubblicità

Salute e benessere

CORONAVIRUS Come disinfettare correttamente le mascherine

Pubblicato

in



Ospite su La7, il virologo Francesco Broccolo ha spiegato come disinfettare in maniera corretta le mascherine in modo da poterle riutilizzare. Innanzitutto, ha spiegato il professore, le mascherine non vanno assolutamente lavate, “perché perderebbero la loro efficacia”, ma si possono “disinfettare con alcol etilico”, spruzzandolo sulla mascherina, senza strofinare. Successivamente bisogna lasciare agire la soluzione per un tempo di circa 30 minuti, in modo che la superficie si asciughi. L’importante è che nel corso della procedura la mascherina non venga toccata all’interno, ma “sempre alle estremità”. Questa procedura è particolarmente adatta per le mascherine FFP2 e FFP3, in quanto le mascherine chirurgiche sono molto più delicate. Così facendo le mascherine, ha chiarito il virologo, possono essere riutilizzate anche “3 giorni”, ma “se si è stati in ambito familiare anche 4 o 5 giorni”.

Pubblicità

Continua a leggere
Pubblicità