fbpx
Seguici sui Social

Pubblicità

Cinema

CORONAVIRUS — È morta Lucia Bosé: fu la musa di Luchino Misconti

Pubblicato

in



Pubblicità

È morta Lucia Bosé: aveva compiuto 89 anni lo scorso 28 gennaio. Stando a quanto riferito da fonti spagnole, da diverso tempo l’attrice non si sentiva bene ed è morta anche a causa del Coronavirus. Madre di Miguel Bosé, è stata salutata dal figlio con queste parole su Twitter: “Ora si trova in un posto migliore”. L’attrice, figlia di Domenico Borloni e Francesca Bosé, era una commessa milanese fino a quando venne notata da Luchino Visconti, che le disse: “Lei potrebbe diventare un animale cinematografico“. Nel 1947 venne eletta Miss Italia, successo che le spalancò le porte del grande schermo. Lucia Bosé ha recitato in pellicole come Non c’è pace tra gli ulivi (1950) di Giuseppe De Santis, ma soprattutto Cronaca di un amore (1950) di Antonioni. Per Antonioni recitò anche in La signora senza camelie (1953).

Continua a leggere
Pubblicità