fbpx
Seguici sui Social

Attualità

CORONAVIRUS Si è rotto l’asse franco-tedesco

Pubblicato

in



Pubblicità

L’asse franco-tedesco rischia di rompersi dinanzi alla crisi causata dal Coronavirus che sta attraversando l’intera Europa. Se da una parte la Germania sta spingendo per l’attivazione del Mes, dall’altra la Francia si è schierata a favore dei cosiddetti Eurobond. La Merkel può contare su Mark Rutte, ma il fronte pro-Eurobond si sta progressivamente ampliando: in prima linea non ci sono solo Italia e Francia, ma anche Slovacchia, Cipro, Spagna, Portogallo, Belgio, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Estonia, Lituania e Slovenia. Inutile dire che il rifiuto degli Eurobond potrebbe portare anche i più convinti sostenitori dell’Europa a fare dietrofront.

Continua a leggere
Pubblicità