fbpx
Seguici sui Social

Attualità

ROMA Multiservizi – Bordoni: “Scuole nel degrado. Urge un intervento”

Pubblicato

in



 Roma Multiservizi, Bordoni: “Come mai nessuno si occupa dei lavoratori della scuola? Ho avanzato la richiesta di un Consiglio straordinario urgente per risolvere una questione delicata con un forte rischio di un’emergenza sociale. È giusto mantenere vivo il ruolo della scuola con la didattica a distanza, ma è imperdonabile agire come se le singole scuole dell’infanzia e gli asili non dovessero riaprire mai più. Lasciare i plessi scolastici senza manutenzione, sanificazione, pulizia me controllo per tenere i lavoratori della Roma Multiservizi a casa e senza stipendio è una scelta pessima. Parliamo di migliaia di lavoratori che per anni si sono presi cura dei plessi scolastici del Comune di Roma e che da oltre due mesi vedono queste scuole abbandonate al degrado. Al momento della riapertura i costi di manutenzione aumenteranno di parecchio. Lasciare in uno stato di abbandono senza presidio, pulizia e sanificazione le scuole non è accettabile né per i cittadini né per i lavoratori della Roma Multiservizi – global service che sono a casa. La scuola è un bene comune e come tale va tutelato”. Così in una nota il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni.

Continua a leggere
Pubblicità

Italia

CASO PROCURE – Palamara espulso dall’Anm

Pubblicato

in



CASO PROCURE – Palamara espulso dall’Anm: la decisione del sindacato delle toghe.

CASO PROCURE – Palamara espulso dall’Anm. Il provvedimento è arrivato per le gravi violazioni etiche di cui l’ex pm romano si è reso protagonista. 111 (su 113 votanti) i sì all’allontanamento. Solo 1 ha invece espresso parere contrario, mentre una scheda è risultata bianca. Respinto dunque il ricorso del magistrato (dal 2008 al 2012 presidente dell’Associazione), espulso lo scorso 20 giugno dal direttivo Anm per i fatti relativi all’inchiesta di Perugia.

Da magistrato e da cittadino che crede profondamente nel valore della giustizia equa ed imparziale, ribadisco che le decisioni devono essere rispettate. Con altrettanta forza però ribadisco anche di non aver mai barattato la mia funzione“, il commento dopo la sentenza di Palamara. Cui in mattinata l’assemblea del sindacato aveva prestato ascolto in merito alle ragioni del ricorso.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?