CALCIO La Roma passeggia sui resti della già retrocessa Spal

CALCIO Sei reti della Roma alla già retrocessa Spal e quinto posto in classifica. La trasferta dei giallorossi a Ferrara si è rivelata una scampagnata. Troppa la differenza di valori. Il 6-1 finale porta la firma di Bruno Peres (doppietta), Kalinic, Carles Perez, Kolarov e Zaniolo.

CALCIO: SPAL – ROMA 1-6
MARCATORI
: 12′ pt Kalinic (R), 24′ pt Cerri (S), 38′ pt Perez (R), 2′ st Kolarov (R), 7′ st, 30′ st Bruno Peres, 45′ st Zaniolo (R)

SPAL (4-3-3): Letica; Tomovic, Felipe, Vicari, Sala (7′ pt Reca); Murgia, Valdifiori (36′ st Cuellar), Dabo; Strefezza (37′ st Tunjov), Cerri (13′ st Petagna), D’Alessandro (14′ st Di Francesco). A disp.: Thiam, Meneghetti, Salamon, Bonifazi, Cionek, Fares, Missiroli, Horvàth. All.: Di Biagio.

ROMA (3-4-2-1): Lopez; Mancini (10′ st Cetin), Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Cristante, Diawara (11′ st Villar), Spinazzola (1′ st Zappacosta); Pellegrini (11′ st Zaniolo), Perez (33′ st Kluivert); Kalinic. A disp.: Fuzato, Cardinali, Veretout, Perotti, Pastore, Dzeko, Mkhitaryan. All.: Fonseca.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo ESPULSIONI: Bonifazi (S) al 44′ st per proteste dalla panchina AMMONITI: Strefezza (S)
RECUPERO: 3′ pt e 0′ st.

ANDREA RONCATO SENZA LIMITI: “HO AVUTO PIU’ DI 500 DONNE”