Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Primo Piano


PUBBLICITA

OMICIDIO CERCIELLO I superiori a Varriale: “Non dire nulla”

OMICIDIO CERCIELLO I superiori a Varriale: “Andrè non dire nulla dell’ordine di servizio. Non ne parlare con nessuno. Ottaviani sa che ce l’ho io. Vieni da me e lo compiliamo. Va bene. Non ne parlare a nessuno. A dopo”.

Questo l’audiomessaggio che uno dei superiori, il maresciallo dell’Arma dei carabinieri Gaetano Armao, ha inviato ad Andrea Varriale il 28 luglio. Due giorni dopo la morte di Mario Cerciello Rega. L’audio segue altri messaggi trovati nel cellulare di Varriale, nei quali Armao dichiara: “Andrè bisogna sistemare ‘sta questione. È vuoto. Lo devi compilare almeno con l’intervento. Almeno tu lo devi firmare”. Quello a cui si riferisce il maresciallo è il presunto riconoscimento avvenuto a piazza Mastai di Sergio Brugiatelli, il mediatore che aveva portato i ragazzi americani ad acquistare una dose di cocaina da Italo Pompei. A quanto dichiarato da Varriale nei giorni dopo l’omicidio lui e Rega avevano identificato ‘il mediatore’ registrandone le generalità. A quanto risulta dai dialoghi emersi nel corso del processo la relazione di servizio non c’è mai stata. E se c’era nessuno l’ha mai compilata. Incalzato dalle domande dei difensori di Finnegan Lee Elder Varriale si è difeso dicendo di aver scritto le generalità di Brugiatelli su un pezzo di carta ma non c’è prova di questo. È invece una prova, depositata agli atti, che i carabinieri hanno dialogato dopo la morte di Cerciello e i giorni precedenti alla prima deposizione di Varriale per ‘sistemare’ un documento di prova con la complicità – almeno a quanto riporta l’audiomessaggio di Armao – del comandante di stazione Ottaviani.

MATURITA’ – CALA IL NUMERO DEI PROMOSSI MA AUMENTANO LE LODI

Ti potrebbe interessare

Cronaca

BASTOGI Botte al teste nel processo per farlo ritrattare: arrestati. BASTOGI Botte al teste nel processo per farlo ritrattare. Una volta centrato quest’obiettivo, non...

Cronaca

Omicidio Cerciello – Sarà processato il carabiniere che bendò Natale Hjort. Omicidio Cerciello – Il provvedimento è stato disposto dal pm Sabina Calabretta e...

Cronaca

ROMA Abusi in parrocchia su adolescente: denunciato catechista. ROMA Abusi in parrocchia su adolescente. L’orrenda storia si è consumata tra le mura di una...

Attualità

Piero Fassino rinviato a giudizio nell’ambito dell’inchiesta sulla vecchia gestione del Salone del Libro di Torino. L’ex sindaco di Torino Piero Fassino è tra...