fbpx
Seguici sui Social

Primo Piano

Elicottero precipita nel Tevere: si cerca l’equipaggio

Pubblicato

in

Sommozzatori al lavoro lungo il Tevere


Elicottero precipita nel Tevere: si cerca l’equipaggio.

A bordo dell’elicottero che è precipitato nel Tevere c’erano due passeggeri. Forse una donna e un uomo di 78 anni, un ricco possidente residente a Torrita Tiberina. Stando a quanto si apprende le sue iniziali sono D.C. e sarebbe scomparso all’ora di pranzo. Non si sa se i membri dell’equipaggio sono riusciti a salvarsi e ad abbandonare il velivolo. La figlia dell’uomo scomparso ha confermato: “Non troviamo mio padre dalle ore 16 di ieri. Era solito volare con il suo ultraleggero e portare con sé gli amici”.

Ad individuare sul fondo del fiume a Nazzano Romano l’elicottero sono stati gli ecoscandagli dei vigili del fuoco. Il velivolo sarebbe caduto in una zona difficile da raggiungere nella riserva naturale Tevere-Farfa. Un testimone oculare, che era con i figli, ha raccontato: “Ha urtato i cavi dell’alta tensione ed è precipitato. Era un piccolo velivolo”. Sicuramente era un volo privato ma non è stata trovata alcuna comunicazione o segnalazione, come tutti invece sono obbligati a fare. Le operazioni di recupero sono riprese questa mattina. La zona dove hanno individuato l’elicottero è ora evidenziata con alcune boe. A quanto si apprende a bordo c’era solo un membro dell’equipaggio, il pilota, che risulterebbe scomparso con i due passeggeri.

IL PRESIGENTE DELLA CAMERA ROBERTO FICO DURISSIMO CON I BENETTON

Continua a leggere
Pubblicità