fbpx
Seguici sui Social

Primo Piano

ROMA Straniero tenta di violentare una quindicenne

Pubblicato

in



Pubblicità

Straniero tenta di violentare una quindicenne. Dopo averla vista entrare nel palazzo dove abita l’uomo ha seguito la ragazza fino al quinto piano. Quindi le ha messo le mani addosso. Solo le grida della giovane sono riuscite a farlo allontanare.

Uno straniero, A.M. somalo di 28 anni, ha aggredito una quindicenne nei pressi di viale Trastevere, al Portuense. L’uomo era con alcuni amici in un bar vicino al condominio della vittima. Aveva bevuto e visto passare la ragazza le è andato dietro e l’ha inseguita per le scale. Solo le urla hanno salvato la giovane. Il titolare del bar intanto aveva chiamato la polizia perché l’uomo stava già dando fastidio. Giunti sul posto gli agenti lo hanno arrestato. Una volta processato è stato condannato a 4 anni e 4 mesi in abbreviato per violenza sessuale aggravata. Il pm Francesco Cascini aveva chiesto 6 anni. L’imputato, con permesso di soggiorno umanitario e rifugiato politico, si è difeso dicendo di aver bevuto cinque birre e che ubriaco era entrato nel palazzo per cercare un bagno. I giudici hanno disposto l’espulsione dall’Italia al termine dell’esecuzione della pena.

OPEN ARMS – GIORGIA MELONI DIFENDE MATTEO SALVINI

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità