Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Attualità


PUBBLICITA

Massimo Giletti sotto scorta, il conduttore attacca il ministro Bonafede

Massimo Giletti sotto scorta: il conduttore di La7 del programma Non è l’arena è finito nel mirino del boss Graviano per le sue inchieste.

Massimo Giletti sotto scorta. Il conduttore ha spiegato: “Mi hanno lasciato solo. Mi hanno comunicato che avrei avuto la scorta, non posso dire altro. Se fossimo stati in tanti ad affrontare con forza questi argomenti, non sarei diventato un obiettivo. Però mi ha fatto piacere che Urbano Cairo mi abbia chiamato e mi abbia sostenuto. Ho provato molta tristezza quando ho sentito Marco Travaglio definire la mia trasmissione un covo di mitomani. Ho ospitato magistrati come Nino Di Matteo, Catello Maresca, per me è inaccettabile. Quando Filippo Graviano, intercettato a maggio in un carcere di massima sicurezza, dice: Giletti ha scassato la minchia, dando fastidio al ministro che fa solo il suo lavoro non ho visto un atto di solidarietà pubblico. Graviano è l’uomo più intelligente della mafia, non è un boss qualsiasi. È intollerabile che un ministro non risponda. Sono sotto scorta anche per questo”. 

Ti potrebbe interessare

Politica

“Salvini e Meloni bastardi”. Roberto Saviano si è così espresso in diretta televisiva: le sue parole hanno creato scalpore e polemiche. Saviano ha parlato...

Calcio

Durante il lockdown ha spopolato la Bobo Tv su Instagram. Sulla stessa falsa riga Totti Vieri Cassano potrebbero dar vita ad un programma sportivo...

Ultime Notizie Roma

Zingaretti sulla Raggi non ha dubbi: no alle dimissioni della sindaca, sì al lavoro sulle priorità della città. Per il segretario del Pd e...

Mondo

BRASILE Narcotrafficante —  È morto Clauvino da Silva, il narcotrafficante brasiliano che la scorsa settimana tentò di evadere dal carcere travestito da sua figlia....